Katarzyna Antoniewicz

interprete giurata della lingua italiana

 

Vivo e lavoro a Wrocław (Breslavia), in Polonia. Sono laureata in giurisprudenza ed anche in filologia italiana. Svolgo attività manageriali (anche in ambito normativo ISO 9001-2015) per varie aziende private. Inoltre sono abilitata come traduttrice/interprete giurata per l'italiano, occupandomi di tutti gli aspetti che riguardano il contatto con questa lingua, come traduzioni di testi (dal polacco all'italiano e viceversa), assistenza professionale in sede di trattative commerciali e/o contratti di altra natura, nonché di traduzione letteraria. Grazie ad un'esperienza lunga 30 anni, sviluppata nel settore del business, sia per mio conto che per conto di aziende terze, considerato anche quello che è lo specifico percorso d'istruzione, posso garantire una qualità di servizio elevata e professionale.

Il ruolo dell'interprete è fondamentale nello stabilire un ponte tra culture diverse, favorendone lo scambio. Mentre la traduzione della letteratura è un processo in gran parte d’autore, per questo caratterizzato da certa libertà interpretativa, nella traduzione di un testo, soprattutto di natura giuridica, il traduttore si assume la responsabilità del contenuto, che può determinare lo status, le possibilità, ma anche gli obblighi e le responsabilità delle persone. Questa è la ragione per cui dò più importanza alla professionalità nella preparazione delle traduzioni giurate, mentre riservo un mio personale carattere legato al gioco di parole, quando realizzo una traduzione letteraria.